Chi siamo

ACVR

Associazione sportiva di sci in Trentino

La forza del nostro gruppo si vede dai risultati agonistici ma anche dalla nostra coesione nel perseguire obiettivi comuni... ACVR


DIRETTIVO:

Presidente: Giulio Biasizzo.
Vice presidente: Wilma Gatta, Walter Tronconi
Segretario: Antonella Bana 
Revisore dei conti: Dr Luca Favalesi.
Consiglieri: Marzia Bonomini, Luana Bertarelli, Davide Bianchi, Andrea Costa, Isidoro Pedretti, Andrea Beschi, D'Amico Andrea, Enrico Stefani, Simone Frigerio


ORGANIZZAZIONE, SETTORI E RUOLI:

Segreteria - Ufficio di Presidenza
 - Funzioni:  Tesseramenti, affiliziazioni associati-atleti, adempimenti amministrativi, gestione libri sociali, genitori-associati.
 - Responsabile: Antonella Bana.
 - Membri: Marzia Bonomini, Luana Bertarelli.

Commissione Tecnica
 - Funzioni: Programma agonistico invernale - estivo / Scelta staff tecnico e sua organizzazione / Gestione dotazione tecniche / Organizzazione tecnica gare.
 - Membri: Wilma Gatta, Walter Tronconi, Enrico Stafani.

Commissione P.R. Comunicazione
 - Funzioni: Sponsor / Immagine e promozione / Rapporti Enti Pubblici /Marketing.
 - Responsabile:
 Andrea D'Amico.
 - Membri:
Simone Frigerio, Davide Bianchi.

Commissione Obiettivi
 - Funzioni: Budget diviso per categoria / Verifica costi / Verifica automezzi / Regolamenti atleti e di disciplina / organizzazione gare.
 - Responsabile: Giulio Biasizzo.
 - Vice responsabile: Francesco Rolfi.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            - Membri: Isidoro Pedretti, Andrea Beschi, Andrea Costa, Walter Tronconi. 

Altri Ruoli
 - Ufficio Stampa: Dr. Enrico Gasperi.
 - Commercialista: Rag. Giorgio Ferrari.
 - Studio Legale: Avv. Joseph Masè.                                                                                                                                                                                                             - Revisore dei conti: Luca Favalesi.

Val Rendena Ski Club: i primi 80 anni…   

Lo sci club Pinzolo vede la luce nel 1936. I giovani del paese trovano in tal modo l’opportunità di esercitare l’attività sciistica sotto tutte le sue forme e modalità. Il primo atto ufficiale della sua gloriosa attività porta la firma del 1946: il sodalizio risulta infatti il secondo storico sci club iscritto alla federazione trentina degli sport invernali.
Sono i tempi gloriosi e pionieristici delle piste battute a scaletta, degli sci di legno e delle racchette di bambù. Uno skilift “itinerante” viene aggrappato a ogni inizio di stagione a un punto favorevole alla pratica sciatoria sul versante del monte che corre tra Pinzolo e Giustino, permettendo a molti giovani di cimentarsi in questa pratica entusiasmante. Nel 1975 il nome si trasforma in Sporting Pinzolo. L’attività prosegue con fortune alterne finchè, nel 1991, un gruppo di appassionati e motivati amanti dello sci rilancia questo sport, decidendo di coinvolgere tutta la valle, assumendo il nuovo e definitivo nome di Val Rendena Ski Club.
Il nuovo direttivo ribadisce lo scopo essenziale: farsi carico di esigenze agonistiche, preparazione morale e tecnica degli atleti e del miglioramento della tecnica sciistica anche dei soci che non praticano attività agonistica, in armonia con norme, statuto e regolamenti della Fisi.

La prima squadra agonistica del Val Rendena Ski Club (1991) è composta di soli 8 elementi, ma il numero di iscritti ai corsi di base è fin da subito considerevole
Dopo i primi anni di crescita relativa, si inizia ad avere una squadra competitiva: nel 1995 il numero degli iscritti è già salito a oltre 30 atleti.
Da allora l’attività si sviluppa sempre più sino a raggiungere livelli di eccellenza, con risultati di prestigio sia per i singoli atleti che per la società, conquistando un titolo italiano e numerosi podi nelle più importanti manifestazioni giovanili nazionali.
Consapevole dell’importante ruolo che l’attività sportiva svolge nella crescita dei ragazzi, il direttivo impegna negli anni anche numerose risorse di tempo e di persone per organizzare parallelamente attività di formazione per i genitori e per gli allenatori, creando momenti di incontro con esperti per migliorare il dialogo e il rapporto con i giovani atleti.

 AGONISTICA CAMPIGLIO 

Agonistica Campiglio nasce nel novembre del 1999 dalla volontà di alcuni genitori di ragazzi che militavano nello sci club Sporting Club Campiglio.
Questo divorzio avvenne per gravi incomprensioni tra i suddetti genitori ed il consiglio della società. Nove ragazzini di varie età costituiscono la spina dorsale di questo nuovo Sci Club; I loro nomi sono: Arianna Forni Silvestro e Thomas Franchini Martina e Andrea Buselli Beatrice Bondi Irene Maestri Paolo Pangrazzi e Daniele Girardi L'allenatore di questo gruppo eterogeneo è l'istruttore nazionale Guido Paci, e per i primi 3anni il gruppo di atleti rimane invariato.
Sotto la guida del primo  presidente, "Giancarlo Forni" e grazie ad una nuova mentalità di allenamento ed a un nuovo approccio prettamente agonistico, la società comincia ad espandersi sempre più: da 9 atleti in poco tempo si trova a gestire quasi 80 ragazzi abbracciando tutte le categorie. Dai super baby ai giovani sia femminili che maschili. La novità e la forza di questo sci club ,oltre alla competenza e allo spirito prettamente agonistico, fu quella di accogliere indistintamente atleti del luogo ma soprattutto atleti provenienti da tutta Italia creando un gruppo compatto, solido e con un unico obbiettivo:  quello di Vincere, vincere come gruppo, come singoli, ma la vera vittoria era ed è sempre stata la crescita tecnica ed educativa individuale di ogni singolo atleta.
Le molteplici vittorie di campionati trentini ed italiani, fanno si che l'agonistica Campiglio, a pochi anni dalla sua nascita, entri subito a far parte della elite dello sci regionale/nazionale, consegnando anche alla squadra azzurra uno dei suoi atleti: l'allora giovanissimo Paolo Pangrazzi e non solo.
La sua carriera tocca l'apice un freddo giorno di metà febbraio, più  precisamente il 15 febbraio del2O11, piazzandosi al 6' posto ai campionati mondiali di Garmisch in combinata, gareggiando con mostri sacri del calibro di Svindal Inerhofer e Peter Fill. 

AGONISTICA CAMPIGLIO VAL RENDENA OGGI

Attualmente la squadra agonistica è composta da 80 atleti. Da qualche anno è attivo il gruppo Giovani per consentire, a chi vuole proseguire il proprio percorso sportivo, di avere un riferimento sempre presente e sempre disponibile. Dallo scorso anno vi è anche la presenza della sezione Master, che permette anche a chi è comunque ancora giovane di spirito, di cimentarsi con pali e cronometri e, in ogni caso, di praticare un’attività sana ed appassionante.
L’attuale Presidente è Giulio Biasizzo. 

Informazioni e contatti


Limite di caratteri raggiunto

Acvr - Dove siamo

ACVR
Via N. Bolognini, 86 38086 Pinzolo (TN)
Tel. +39 348 1121201 - Email: info@acvr.it
Posta certificata: acvr@legalmail.it

Orari:
Su appuntamento.
Martedì: 09.30 - 13.00